Minecraft è il videogioco più venduto del mondo e uno dei più giocati di sempre – se non ve ne eravate ancora accorti, magari ora che siete costretti a stare in casa con bambini e ragazzini dai 7 ai 13 anni e oltre, avete visto come Minecraft sia in grado di coinvolgerli e mantenerli attivi e concentrati per lungo tempo. Anche troppo lungo! 😀

Iniziamo da qui: anche se gli studi ancora non concordano sugli effetti di tempi prolungati di gioco, in generale dare dei tempi alle esperienze è sempre importante, e l’orologio è sotto il vostro controllo, quindi anche se magari un po’ più dilatati del normale, è sempre utile proporre tempi e durate delle sessioni di gioco. Dunque… fatelo!

Un esempio di come Minecraft sia un valido strumento anche in questi giorni in cui siamo tutti costretti a stare a casa per l’emergenza sanitaria in corso, è questo video di Marco Vigelini, il massimo esperto italiano di uso di Minecraft a scopi didattici. Fatelo vedere ai vostri figli appassionati del gioco, magari trasmettendolo su schermi più grandi, e vedrete come sarà in grado di risollevare loro il morale anche in momenti di scoramento da epidemia di Covid19 😀

Avevo già fatto un post tempo fa su come usare Minecraft in modo creativo, e anzi è uno dei più gettonati di questo blog, quindi se non avete idee su cosa fare a casa coi vostri figli, intanto vi suggerisco di leggerlo e metterlo in pratica.

In realtà già tre anni fa scrivevo anche di come Minecraft potrebbe essere usato a scuola, e anche se nel frattempo alcuni scenari sono cambiati e si sono evoluti (soprattutto per quanto riguarda il ruolo di Microsoft e del suo Education Edition), anche questi potrebbero essere spunti utili. Peraltro ricordiamo alle scuole e agli insegnanti che utilizzano Office for Education, che Minecraft: Education Edition è stato incluso tra gli strumenti gratuiti del pacchetto in questi giorni di didattica online e di lavoro a casa con i ragazzi.

Un’altra attività da tener presente in questi giorni, è la possibilità di costruire dei server per far incontrare online bambini e ragazzini confinati ognuno a casa propria. Minecraft vende i propri Realms, ossia dei server già pronti con dei contenuti anche particolari. Per chi gioca su computer, ossia con la Java Edition di Minecraft, esistono i Realms per Java.

Però, come sapete c’è un però. La community dei fan di Minecraft sta sviluppando contenuti incredibili da anni e anni, soprattutto tramite mod(ifiche) al codice Java che permettono ai giocatori di fare cose eccezionali: a casa nostra ad esempio va per la maggiore la mod(ifica) Pixelmon, che introduce nel gioco un altro grande amore dei bambini e dei ragazzini: i Pokémon.

Contenuti come questi, creati e distribuiti gratuitamente dalla comunità, hanno bisogno soltanto di Forge, lo strumento per ampliare e potenziare Minecraft, sempre costruito da sviluppatori volontari per il divertimento proprio e degli altri.

I Realms in sostanza non fanno altro che replicare, a pagamento, quanto per anni e anni gli appassionati hanno fatto gratis e da soli: creare un server Minecraft, magari con Forge e qualche mod interessante già installati, e consentire a tutti i giocatori (che avessero le stesse mod installate sui propri computer, attenzione!) di giocare insieme lì.

Quindi se non avete voglia di provare o non sapete da che parte cominciare, i Realms a pagamento andranno benissimo e i vostri figli potranno giocare con gli amici stando a casa, e incontrandosi lì.

Ma se avete voglia di esagerare, perchè non comprarvi un server già pronto, magari con Forge già preinstallato, e caricare lì sopra qualche mod particolare, così che i bambini o ragazzi che avete a casa possano incontrarsi e giocare insieme, sì… ma in un contesto unico?!

Io di solito uso questo venditore, che propone server già pronti sia per Minecraft Java edition che per Bedrock edition (quella per console ecc), da modificare a piacimento con mod ed estensioni. Tra l’altro, è anche un interessante esercizio di configurazione e gestione di server remoti, che soprattutto ai più grandi potrebbe insegnare qualcosa di molto utile.

EDIT: Minecraft è solo per ragazzini? Leggetevi la storia della Uncensored Library! Si tratta di un server come quelli di cui parlavamo sopra, in cui è stata costruita una grande libreria che ospita articoli e documenti censurati in paesi governati da regimi che controllano l’informazione e la stampa, come la Cina, l’Egitto, la Russia ecc. – in questo modo è possibile oltrepassare alcuni filtri di censura, e aver accesso all’informazione giocando a Minecraft.

Buon divertimento e mi raccomando, state a casa ma restate in contatto con gli altri!

Annunci